Metlicovitz. L’arte del desiderio – Manifesti di un pioniere della pubblicità

Dal 16 dicembre 2018 al 17 marzo 2019 presso il Civico Museo Revoltella e il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”  è possibile visitare la  rassegna che si propone di celebrare la figura e l’opera di Leopoldo Metlicovitz nel 150° anniversario della nascita, attraverso l’esposizione di oltre settanta manifesti di grande formato, alcuni dipinti e decine di esempi di grafica “minore” (copertine, cartoline, spartiti).

La figura di Leopoldo Metlicovitz ( 1868 – 1944) rappresenta uno dei pionieri italiani dell’arte del manifesto pubblicitario, ovvero di coloro che, tra gli ultimi anni dell’800 e i primi quindici del ’900, crearono autentici, intramontabili capolavori grafici nel campo della pubblica affissione.

Metlicovitz, non godette di una fama pari a quelle dell’amico-allievo-rivale Marcello Dudovich (1878 – 1962) anch’esso nato a Trieste. Attraverso questa mostra viene riaffermata la validità della sua arte, soprattutto grazie all’ampia selezione di manifesti provenienti dal Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso.

 


Info e orari

Civico Museo Revoltella – Galleria d’Arte Moderna
via Diaz 27
tutti i giorni 9-19 (martedì chiuso)
+ 39 040 675 4350
www.museorevoltella.it

Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”
Sala Attilio Selva
via Rossini 4
tutti i giorni 10-17
+ 39 040 675 4039
www.museoschmidl.it

speciale biglietto combinato
per un ingresso, nello stesso giorno o in giorni diversi, ai due musei sedi della mostra
Intero: 8 euro
Ridotto: 5 euro

Ti servono informazioni specifiche?