TRIESTE in MTB

Si è svolta lunedì 8 ottobre 2018 alle ore 11.30, presso lo stand del Consorzio Promotrieste (in cui al suo interno sono presenti anche il comune di Duino-Aurisina, SDGZ-URES e la Grotta Gigante), la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “TRIESTE in MTB”.

Il Presidente di Promotrieste Pietro Colavitti ha introdotto il Progetto, volto a far conoscere, in particolare, due itinerari in mountain bike attraverso il Carso. L’iniziativa è tesa a favorire la promozione di un territorio tipico e molto apprezzato anche dai turisti per la sua cultura e tradizioni enogastronomiche.

La brochure “TRIESTE in MTB”, unitamente al sito www.percorsimtbtrieste.it, vogliono essere utili strumenti a disposizione di chi ama questo sport, andando così ad arricchire le iniziative a sostegno di una tipologia di turisti in netta crescita sul nostro territorio.

TRIESTE in MTB” è stata realizzata da Promotrieste, con il supporto economico della Regione FVG e di Promoturismo FVG, presente alla conferenza la dott.ssa Alice Venaruzzo, che hanno valorizzato il progetto presentato da Andrea Morgante, accompagnatore mountain bike e ideatore dei tragitti.

A tal riguardo Morgante ha illustrato gli itinerari, in particolare “il sentiero dei borghi”, un percorso panoramico che attraversa i maggiori borghi del nostro altipiano e “il sentiero natura”, più impegnativo, pensato per i più sportivi. Entrambi con partenza nei pressi della Napoleonica, quindi facilmente raggiungibili in prossimità dell’abitato di Opicina.

L’iniziativa, ha lo scopo di veicolare ed indirizzare gli appassionati tra le bellezze del nostro Carso. “Trieste in MTB”, realizzato in più lingue (italiano, inglese, tedesco e sloveno), punta sia ad un aumento di presenze turistiche nel settore attraverso il ventaglio di promozioni garantite da Promotrieste (fiere, workshop di settore, sito, app e pagine social), sia ad un migliore utilizzo delle risorse esistenti sul territorio e quindi al loro mantenimento. Dunque uno strumento utile per i turisti e gli appassionati di questo sport che li condurrà in tutti i mesi dell’anno a percorrere sentieri di medio-facile percorrenza: un’ulteriore occasione per promuovere un turismo eco-sostenibile che rispetti le caratteristiche del Carso triestino.

Alla conferenza erano presenti anche Michele Babuder, consigliere del Comune di Trieste, che ha evidenziato la spinta propositiva e disinteressata dei promotori nonché il ruolo di Promotrieste che ha realizzato i materiali promozionali, e Massimo Romita, assessore al Turismo del Comune di Duino Aurisina, che – oltre a sottolineare la collaborazione sinergica con il Consorzio – ha illustrato anche gli ulteriori itinerari ciclabili percorribili nel vicino comune.

Scarica l’opuscolo (.pdf)

MTB_ST

Ti servono informazioni specifiche?